IN PRIMO PIANO

Sambuca, 238° borgo più bello d'Italia

La Pro loco "L'Araba Fenicia" di Sambuca di Sicilia vi farà fare un breve tour del 238° Borgo più bello d'Italia: Sambuca di Sicilia. Il video è stato realizzato da Margherita Ingoglia. Buona visione!

Tesseramenti

Contribuisci anche tu a migliorare Sambuca. 

Puoi farlo tesserandoti alla Pro loco "L'Araba Fenicia" di Sambuca. Come? 

 

Accredita 20 euro sul Conto Corrente intestato a 
Pro loco "L'Araba Fenicia" di Sambuca di Sicilia

Corso Umberto I, 160 - 92017 Sambuca di Sicilia (Ag)

presso Banca di Credito Cooperativo di Sambuca di Sicilia

IBAN: IT78 I087 9683 1000 0000 0305 837

oppure contattando il numero 3347575978

 

Poi non ti resta che partecipare alle iniziative promosse dalla Pro loco!


SPECIALE VISITE GUIDATE

L’Associazione Pro Loco l’Araba Fenicia di Sambuca di Sicilia è sempre pronta ad offrirvi dei fantastici ed affascinanti itinerari per le vie della città “araba”. Le nostre risorse umane, unite a quelle culturali e naturalistiche, ci auguriamo possano offrire al curioso ed attento visitatore, la possibilità di conoscere una cittadina che, pur non avendo segnato la storia della Sicilia, porta indiscutibilmente con sé delle testimonianze indelebili e genuine di un paese tipico dell’entroterra siciliano, le cui tracce delle varie dominazioni straniere sono ancora oggi tutte presenti. Dalle testimonianze greco–puniche del vicino sito archeologico che ritroviamo al museo “Antiquarium” ai resti del Castello Arabo e dei vicoli Saraceni, con il loro affascinante stile labirinteo, dalle numerose chiese e palazzi del periodo aragonese e borbonico al salone ottocentesco testimonianza del passaggio dei garibaldini durante l’Impresa dei Mille, dal teatro L’Idea alla sicilianità delle pitture del famoso Gianbecchina e a quelle tutte originali dell’artista Sylvie Clavel, la quale nodo dopo nodo costruisce le proprie sculture tessili, in ognuna di tutte queste tappe, siamo lieti di accompagnarvi alla scoperta di pezzi della nostra storia. Sambuca è oggi il 238° borgo più bello d’Italia, il 13° della Sicilia, l’unico della provincia di Agrigento per le sue ricchezze architettoniche e artistiche. Ma non è tutto. Sambuca è anche un paese ricco di risorse naturalistiche ed enogastronomiche: sono degli esempi lo splendido Lago Arancio dove in prossimità, oramai da anni, nidificano le cicogne e presso il quale si sono straordinariamente disputate negli anni 80’ le gare mondiali di sci-nautico, la Riserva Naturale Orientata di Monte Genuardo e Santa Maria del Bosco, l’area archeologica di Monte Adranone e poi ancora le numerose cantine e caseifici che invitano alla degustazione di vini e prodotti tipici locali. Sambuca, un piccolo centro che vale la pena di visitare, per il solo fatto di scoprire nuovi inaspettati luoghi della Sicilia spesso, e purtroppo, sconosciuti a noi stessi siciliani. Qui di seguito vi proponiamo possibili e diverse tipologie di itinerari (di mezza giornata ciascuno) da scegliere e combinare tra loro, anche per un fine settimana con pernottamento.

Itinerario storico-culturale

Itinerario per le scuole

Itinerario enogastronomico