Rassegna cinema d'estate ai Saraceni


La Pro Loco L'Araba Fenicia di Sambuca ti invita a partecipare alla SETTIMA rassegna cinematografica estiva "CINEMA D'ESTATE AI SARACENI".

Tutti i martedì dal 17 luglio al 28 agosto, alle ore 21,00.

Assisteremo a quattro commedie divertenti e due affascinanti film drammatici, passeremo sei serate in compagnia di amici che amano la settima arte.Tutti i film saranno proiettati nella tranquilla e suggestiva cornice di Piazza Saraceni, all'interno del quartiere arabo, parte più antica di Sambuca di Sicilia, Borgo dei borghi 2016.

Ecco i film in rassegna:

17 luglio
NON È UN PAESE PER GIOVANI
di Giovanni Veronesi, con Filippo Scicchitano, Giovanni Anzaldo, Sara Serraiocco, Sergio Rubini, Nino Frassica.

24 luglio
POLI OPPOSTI
di Max Croci, con Luca Argentero, Sarah Felberbaum, Giampaolo Morelli, Elena Di Cioccio, Anna Safroncik.

31 luglio
LATIN LOVER
di Cristina Comencini, con Virna Lisi, Marisa Paredes, Angela Finocchiaro, Valeria Bruni Tedeschi.

7 agosto
LA PAZZA GIOIA
di Paolo Virzì, con Valeria Bruni Tedeschi, Micaela Ramazzotti.

21 agosto
UN PAESE QUASI PERFETTO
di Massimo Gaudioso, con Fabio Volo, Silvio Orlando, Carlo Buccirosso, Nando Paone, Miriam Leone.

28 agosto
IL DIRITTO DI CONTARE
di Theodore MelfI, con Taraji P. Henson, Octavia Spencer, Janelle Monáe, Kevin Costner, Kirsten Dunst.

I film scelti richiamano diversi temi. Assisteremo alle avventure di una coppia di amici che affrontano un'esperienza sconclusionata e picaresca a Cuba. Sorrideremo poi con la storia di due giovani con vite e caratteri totalmente opposti che porta all'inevitabile happy end. La terza pellicola ci porterà dentro una famiglia allargata che ricorda le imprese e le "debolezze" del padre divo. L’appuntamento successivo sarà con l'appassionante on the road movie che guarda al mondo femminile con una sensibilità non usuale. Ci ritroveremo dopo ferragosto con l'ultima commedia della rassegna, un film che, con un tono favolistico, racconta le difficoltà di un medico del nord Italia che viene accolto in un piccolo paese del sud. Chiude la rassegna una bellissima storia biografica che narra della storia delle prime tre donne afroamericane a essere ammesse nella NASA, una parabola di emancipazione femminile che sfoglia una pagina sconosciuta della nota agenzia spaziale americana.

Alla fine del film ci sarà un piccolo rinfresco offerto dalla Pro loco.
Come di consueto, la partecipazione alla rassegna è gratuita.